Presentazione e storia

Caratteristiche del territorio e della comunità sociale in cui la scuola opera

L’Istituto Comprensivo statale “E. Fermi” di Cavaria con Premezzo è situato su un territorio prevalentemente collinare; le scuole che lo compongono appartengono a tre comuni limitrofi la cui popolazione residente è di circa 14.800 abitanti. Sulla base dei dati forniti dagli uffici dell’anagrafe comunale, si evince che i nuclei familiari sono prevalentemente costituiti da tre/quattro persone. A partire dagli anni 2000 si sono stabiliti nei nostri Comuni un numero sempre crescente di extracomunitari (Pakistani, Cinesi, Albanesi, Africani, Dominicani, Equadoregni…) con la propria famiglia occupando nuclei abitativi di diverse topologie. Il rapporto tra extracomunitari e realtà sociale non è di solito conflittuale, anche se, a volte, caratterizzato, da entrambe le parti, da diffidenza. Il fenomeno dell’immigrazione ha contribuito all’aumento demografico e si rilevano un
crescente numero di famiglie miste composte da coniugi di diversa nazionalità (italiani/stranieri).
I Comuni, le associazione di volontariato e le Parrocchie sono attenti e attivi nei confronti dei portatori di handicap e al disagio familiare.

Presentazione della situazione economica del territorio

Il territorio su cui opera l’Istituto, si sviluppa lungo l’Autostrada dei Laghi e la linea ferroviaria Varese –Milano. Tali infrastrutture hanno favorito il nascere di piccole e medie imprese che, gradualmente, si sono aggregate in distretti industriali diversificati nei vari settori produttivi.
All’interno di questo contesto il valore aggiunto è dato dalla capacità di innovare e dalla flessibilità produttiva che dipendono anche dalle risorse umane disponibili sul territorio anche alla luce dell’evoluzione economica negativa dell’economia negli ultimi anni, che ha reso necessaria una flessibilità lavorativa.
Tutto ciò ha influito sulle scelte educative e didattiche dell’Istituto che non possono prescindere da
questa realtà economica in continua evoluzione.

Eventi significativi nella storia dell’Istituto

L’Istituto Comprensivo statale “E. Fermi”, operante dal 1° settembre 2000, con sede direzionale presso la Scuola secondaria di primo grado “E. Fermi” di Cavaria, era composto da tre plessi di Scuola primaria e due Scuole secondarie di primo grado che hanno sempre collaborato attivamente con le quattro scuole dell’infanzia non statali.
A partire dall’anno scolastico 2003-04, l’Istituto ha attuato un Sistema di Gestione Qualità (SGQ) conforme alla norma UNI EN ISO 9001:2000. L’Istituto di Certificazione della Qualità CERTIQUALITY, a seguito delle risultanze dell’audit effettuato nel maggio 2006, in data 14 giugno 2006 ha deliberato che il Sistema di Gestione Qualità applicato nell’Istituto risulta conforme ai requisiti della norma sopra indicata ed ha autorizzato l’utilizzo del marchio di certificazione.
Nel giugno 2009 il Sistema di Gestione Qualità dell’Istituto è stato aggiornato alla nuova norma di riferimento: la UNI EN ISO 9001:2008 ed è stato autorizzato il nuovo marchio di certificazione.

Dall’anno scolastico 2012- 2013 l’Istituto comprende anche i plessi dell’ex I. C. C. S. di Albizzate:
Scuola dell’Infanzia di Albizzate, Scuola dell’Infanzia di Valdarno, Scuola Primaria “Dante A.” di Albizzate, Scuola Primaria “Rabuffetti” di Valdarno, Scuola Secondaria di primo grado “E. Fermi”
di Albizzate.
Questi plessi dell’Istituto sono avviati all’uso del Sistema di Gestione Qualità in attesa di avere tutti i requisiti necessari per rientrare nella certificazione ISO9001:2008 alla scadenza della certificazione.

Utilità

torna all'inizio del contenuto